Marketing Cloud: Best Practices

Marketing Cloud: Migliori pratiche

Ottimizzazione delle prestazioni: Scopri le migliori pratiche per massimizzare l’efficienza nell’intero panorama del Marketing Cloud.

Nel marketing digitale l’efficacia delle campagne è fondamentale. Marketing Cloud può aiutare le aziende a connettersi con il proprio pubblico in modo personalizzato e offre strumenti per migliorare le attività di marketing. Tuttavia, è necessario trovare il modo di massimizzare l’efficienza e guidare il successo nell’ecosistema Marketing Cloud.

Migliori pratiche

Configurazione dell'account

Abilita l'FTP avanzato per garantire il massimo livello di sicurezza e facilitare l'automazione dei processi di importazione dei dati.

Creatore di e-mail e contenuti

Disponi di una struttura di cartelle e di una convenzione di denominazione per organizzare le risorse del costruttore di contenuti.

Costruttore di viaggi

È buona norma prevedere un criterio di uscita in modo che un contatto possa abbandonare il viaggio quando vengono soddisfatte determinate condizioni.

CloudPages

Usa i metodi di crittografia nella pagina Cloud per i dati sensibili come ClientID, ClientSecret, endpoint dell'inquilino, ecc.

Contatto Costruttore

Crea estensioni di dati utilizzando chiavi primarie per abilitare le prestazioni e applicare indici ai dati.

Studio mobile

Definisci gli obiettivi del tuo mobile marketing e il pubblico di riferimento prima di lanciare una campagna.

Analitica

Usa i modelli di rapporto Discover (se abilitati nell'account) per approfondire ulteriormente i dati.

AMPScript

Per migliorare le prestazioni, riduci l'uso delle funzioni di Lookup quando lavori con grandi estensioni di dati.

Configurazione dell'account

La creazione del tuo account Marketing Cloud è il primo passo per sfruttare le potenti funzionalità e i prodotti di questa piattaforma. Seguendo le migliori pratiche, potrai ottimizzare le prestazioni e la sicurezza del tuo account e prepararti a creare e inviare campagne coinvolgenti ai tuoi abbonati.

01

Pacchetti installati

Quando crei i pacchetti installati, permetti un accesso limitato in base ai casi d'uso da eseguire.
02

Accesso alla configurazione

Limita l'accesso al Setup solo a pochi utenti che svolgono attività di amministrazione.
03

Autenticazione

Utilizza due metodi di verifica per l'Autenticazione a più fattori come backup nel caso in cui tu abbia perso o dimenticato il tuo metodo principale.
04

Gestione delle chiavi

Crea chiavi sicure in Gestione chiavi che possono essere utilizzate nelle funzioni di crittografia di AMPscript.
Security Concerns

Proteggere gli URL

Acquista i certificati SSL per proteggere gli URL citati e comprendi gli impatti.

1
Cloudpages​​
Cloudpages - pages.[CustomDomain].com
2

Email

Link per il tracciamento delle e-mail - click.[CustomDomain].com
3

Pagina web

Visualizzazione dell'e-mail come pagina web view.[CustomDomain].com
4

Costruttore di contenuti

Costruttore di contenuti Contenuto - image.[CustomDomain].com

Impostazioni di sicurezza consigliate

Le impostazioni di sicurezza di Marketing Cloud comprendono la durata delle sessioni, i requisiti di username e password e le procedure di blocco dell’account. Queste funzioni sono pensate per migliorare la sicurezza generale del tuo account.

Setting
Recommended Best Practice
Session Timeout
20 minutes
Login Expire
90 days or less
Invalid Logins
3 attempts
Count Invalid Logins
Yes
Minimum Password Length
8
Enforce Password History
8
User Passwords Expire In
90 days or less
Exclude FTP Users from Password Expiration
DO NOT - Instead, ask FTP users to schedule a time to change the FTP user password when necessary
Password Change Confirmation Email
Always enable
Export Email Whitelist
Yes, ensure your data remains with trusted users
JavaScript rendering
Disable, unless you absolutely must include JavaScript in your preview

Creatore di e-mail e contenuti

Email e Content Builder sono due potenti strumenti che ti permettono di creare e inviare email coinvolgenti e personalizzate ai tuoi iscritti.

Email Studio

Ecco alcuni dei punti principali che devi considerare quando li utilizzi:

Crea un oggetto forte che catturi l'attenzione e l'interesse dei tuoi destinatari.
Sii conciso e chiaro nel contenuto delle tue email ed evita parole inutili o gergo.
Scrivi un'intestazione che attiri l'attenzione e che riassuma il messaggio principale e la proposta di valore della tua email.
Mantieni la coerenza del marchio nelle tue email utilizzando gli stessi colori, caratteri, loghi e immagini che rappresentano la tua identità e la tua voce.

Il Content Builder di SFMC utilizza i Content Blocks per creare email responsive. Puoi riempire il riquadro del layout del tuo modello di email senza preoccuparti di come apparirà sui diversi dispositivi, perché il contenuto si adatterà automaticamente.

Utilizzando contenuti interattivi nelle email, puoi rendere l’esperienza più coinvolgente per gli iscritti. Questo può aumentare il tasso di clic delle tue campagne. I moduli incorporati nelle e-mail ti permettono di raccogliere informazioni sugli iscritti senza che questi lascino la loro casella di posta. Questa strategia può anche aumentare il coinvolgimento dei clienti e raccogliere dati importanti.

Il Content Builder può essere utilizzato per generare contenuti dinamici per inviare messaggi personalizzati al tuo pubblico. Questi contenuti vengono creati in base a regole da te stabilite utilizzando gli attributi degli abbonati o le colonne di estensione dei dati, assicurando che i tuoi messaggi siano mirati e personalizzati.

In Content Builder puoi incorporare la potenza di Einstein nei tuoi blocchi di contenuto aggiungendo un blocco di contenuto Einstein Content Selection. Questa funzione permette a Einstein di selezionare l’asset più adatto dal pool per ogni iscritto, aumentando il coinvolgimento degli iscritti e facilitando l’azione desiderata dal tuo pubblico.

Content Builder

Costruttore di viaggi

La velocità di elaborazione di Journey Builder varia in base al modello di dati, ai filtri, alla configurazione, alle attività e alla complessità dei contenuti. Per migliorare la velocità di elaborazione dopo l’implementazione di queste raccomandazioni in un account multitenant, contatta il tuo account executive per informazioni sull’implementazione di database single-tenancy e dedicati.

Pulisci i tuoi dati

Per velocizzare i processi di Marketing Cloud: pulisci i dati prima di creare nuovi viaggi, usa estensioni uniche per ogni viaggio, segmenta i contatti tramite Automation Studio, gestisci le risorse in modo efficiente evitando filtri eccessivi e usa i dati dei viaggi per le suddivisioni delle decisioni.

Stabilisci un obiettivo

Per evitare una cattiva esperienza del cliente, è meglio evitare di impostare più obiettivi per ogni viaggio in Marketing Cloud. Se un viaggio diventa troppo complicato, potrebbe essere meglio dividerlo in due viaggi più semplici. Si consiglia di utilizzare la funzione "Obiettivi" di SFMC per misurare con precisione il successo di un viaggio.

Usa i criteri di uscita

I Criteri di uscita di Journey Builder sono una funzione molto utile che consente di "lavare i contatti" al completamento di un particolare obiettivo all'interno di un viaggio. Con l'aiuto di Exit, puoi "stanare" o rimuovere i contatti quando non sono più rilevanti per l'obiettivo di un viaggio, per un'operazione più pulita e di qualità.

Metti a punto la tua logica di filtraggio

Un'elaborazione efficiente in Journey Builder si basa sull'ottimizzazione della logica di filtraggio. Considera la possibilità di semplificare i dati dei contatti, ridurre al minimo gli operatori costosi, mantenere i filtri semplici e comprendere la complessità dei filtri per un'elaborazione più rapida.

Ottimizzare le attività di viaggio

Per ottimizzare le operazioni del Journey Builder e velocizzare l'elaborazione, è bene attenersi alle migliori pratiche, come evitare le attività di attesa come primo e ultimo passo, limitare la durata delle attività di attesa a 15 minuti, ridurre al minimo le attività a meno di 200 per viaggio, evitare gli split decisionali consecutivi.

Sfrutta le metriche di viaggio

Utilizza le metriche di viaggio e i dati storici per ottimizzare la programmazione. Analizza le performance passate per individuare i momenti migliori per l'invio dei messaggi e l'attivazione delle attività. Monitorare e regolare continuamente il programma in base alle informazioni in tempo reale per migliorare l'efficacia della campagna.

CloudPages

Proteggi i dati degli abbonati implementando buone pratiche di sicurezza e di gestione dei dati per CloudPages in Marketing Cloud Engagement.

CloudPages
1

SubscriberID o SubscriberKey

Non passare SubscriberID o SubscribeKey in chiaro. Usa la funzione CloudPagesURL per criptare tutti i parametri delle stringhe di query.
2

SE/QUANDO

Circonda le pagine di destinazione pubbliche non autenticate con una clausola IF/THEN globale per verificare la presenza di parametri obbligatori vuoti e impedire l'accesso non autorizzato.
3

Parametri delle stringhe

Utilizza due o più parametri della stringa di query per verificare lo stesso abbonato prima di effettuare qualsiasi altra elaborazione o presentare qualsiasi dato.
4

Convalida lato client

Non eseguire alcuna convalida o controllo lato client utilizzando JavaScript. Effettua tutte le elaborazioni e le convalide sul lato server.
Obiettivi del test

Definisci gli obiettivi dei test. Dividi il tuo pubblico in gruppi di test, traccia e analizza i Key Performance Indicators (KPI) (il punteggio dei KPI deve essere calcolato individualmente):

  • Tassi di conversione

  • Fidanzamento

  • Frequenza di rimbalzo

Testing Objectives
Security Headers
Usa le intestazioni di sicurezza

Usa le seguenti intestazioni di sicurezza per proteggere le tue landing page dagli attacchi web più comuni:

  • Rigore-Trasporto-Sicurezza
  • Protezione X-XSS
  • X-Frame-Options
  • X-Content-Type-Options
  • Politica dei referenti
  • Politica di sicurezza dei contenuti
API
1

Volume e frequenza

Quando lavori con le API, tieni presente il volume e la frequenza che potrebbero colpirle e gestiscile in modo efficace.
2

Gettone di accesso

Riutilizza i token di accesso per le chiamate API per evitare inefficienze e strozzature. Aggiorna i token due minuti prima della scadenza per un accesso ininterrotto.
APIs

Contatto Costruttore

Contact Builder ti aiuta a mantenere le informazioni di contatto che utilizzi per identificare i singoli contatti su più canali e personalizzare la messaggistica e le attività di marketing.

Usa un unico tasto di contatto

Contact Builder utilizza un valore chiave unico per identificare un contatto in un account Marketing Cloud Engagement. Questo valore è lo stesso della chiave dell'abbonato in Email Studio. Il valore della chiave di contatto viene utilizzato per collegare le informazioni provenienti da diversi canali di comunicazione a un unico record di contatto.

Unire i record dei contatti

Engagement non dispone di funzioni di fusione o di de-duplicazione, il che porta a duplicare i contatti tra le varie piattaforme. Utilizza servizi o partner esterni per riconciliare i duplicati, ottimizzando la gestione dei contatti, riducendo i costi e garantendo l'integrità dei dati per le iniziative di marketing.

Differenzia l'abbonato e il contatto

L'elenco Tutti i contatti comprende tutti i contatti dell'impegno. L'elenco Tutti gli iscritti è specifico per gli abbonamenti a Email Studio e impedisce l'invio a indirizzi non iscritti solo all'interno di Email Studio, non in MobileConnect o MobilePush.

Cancellazione dei record di contatto

Contact Builder utilizza un valore chiave unico per identificare un contatto in un account Marketing Cloud Engagement. Questo valore è lo stesso della chiave dell'abbonato in Email Studio. Il valore della chiave di contatto viene utilizzato per collegare le informazioni provenienti da diversi canali di comunicazione a un unico record di contatto.

Aggiorna ID Tipo di dati

Per ottenere prestazioni ottimali, è preferibile utilizzare i tipi di dati stringa per il collegamento dei tasti di contatto rispetto ai valori numerici. Convertire gli identificatori numerici in stringhe prima di importare i dati dei contatti per evitare inconvenienti di performance e potenziali problemi di collegamento con il CustomerID.

Connettiti con Contact Key

Collega i gruppi di attributi e le popolazioni utilizzando il valore della chiave di contatto. Non collegare il campo dell'indirizzo e-mail quando è disponibile il valore della Contact Key o della Subscriber Key. Se devi creare un link utilizzando l'indirizzo e-mail, crea un attributo di testo contenente l'indirizzo e-mail e crea un link utilizzando questo valore.

Limita le popolazioni a 3 entità

Sfrutta le popolazioni per classificare i contatti in sottogruppi consistenti, migliorando le capacità di segmentazione. Limita le popolazioni a tre per migliorare l'efficienza del sistema. Prendi in considerazione l'implementazione di una gestione automatizzata delle popolazioni per regolare dinamicamente le dimensioni dei sottogruppi.

Studio mobile

Mobile Studio è un potente strumento all’interno di Salesforce Marketing Cloud che consente ai marketer di creare, gestire e automatizzare campagne di messaggistica mobile. Ti permette di coinvolgere il tuo pubblico attraverso SMS, notifiche push e altri canali mobili.

Ispira l'azione con una forte CTA

Includi una chiara call-to-action negli annunci per dispositivi mobili. Incoraggia gli utenti a scaricare un'app, a fare un acquisto o a iscriversi a una newsletter.

Aggiunta di movimento e animazione

Usa il movimento e l'animazione per catturare l'attenzione. Anima il testo o crea semplici animazioni per rendere i tuoi contenuti più coinvolgenti e accattivanti.

Ottimizzare i video per i dispositivi mobili

Quando utilizzi contenuti video, assicurati che siano ottimizzati per i dispositivi mobili. Mantieni i video brevi e coinvolgenti, perché gli utenti decidono rapidamente se continuare a guardare.

Progettazione per la visione in assenza di rumore

Progetta i tuoi contenuti in modo che siano efficaci anche quando l'audio è spento. Usa spunti visivi e sottotitoli per trasmettere il tuo messaggio.

Analitica

Segmentazione dei dati

Questo ti permette di adattare i contenuti a gruppi specifici del tuo pubblico, aumentando la rilevanza e l'efficacia delle tue campagne.

Visione olistica

Combina i dati aziendali e di marketing per vedere come il marketing influisce sugli obiettivi aziendali. Questo mostrerà come i tuoi sforzi di marketing contribuiscono agli obiettivi generali.

Analisi predittiva

Utilizza l'apprendimento automatico per creare segmenti di pubblico predittivi come la probabilità di acquisto e l'alto valore del cliente.

Migliorare l'esperienza dei clienti

Fornisci esperienze migliori ai clienti grazie a raccomandazioni personalizzate e miglioramenti guidati dai feedback.

Integrazione

Ottimizza la tua integrazione con Marketing Cloud. Google Cloud offre collegamenti continui con le principali fonti di dati come Google Ads, Google Analytics 360, ecc.

Dati di prima parte

Investi di più nei dati che controlli, come l'attività sui tuoi canali social e web. Si tratta di un aspetto cruciale, visto che le leggi sulla privacy stanno cambiando e i cookie di terze parti sono in via di eliminazione.

Usa i filtri

Utilizza i filtri per gestire le esclusioni IP e il traffico bot. Le impostazioni dei filtri aiutano gli utenti di Analytics 360 a mantenere la qualità dei dati al massimo.

Piattaforma di analisi delle app unificata

Consolida i dati in un magazzino per un'analisi approfondita del comportamento dei clienti, consentendo di migliorare il marketing grazie a una visione olistica del percorso del cliente.

AMPScript

AMPScript espande le funzionalità di Marketing Cloud per creare campagne e-mail personalizzate e basate sui dati. Offre contenuti dinamici e funzionalità di scripting che consentono di creare righe di oggetto dinamiche, saluti personalizzati e aggiornamenti dei contenuti in tempo reale.

Gestire i dati imprecisi

Cosa può fare AMPScript?

Controlla se un valore è vuoto o nullo e assegna valori predefiniti alle variabili.

Convalida le chiamate Lookup con RowCount e controlla le funzioni isEmpty() o isNull().

Esempio
				
					%%[ 
    IF Empty(@Firstname) OR @Firstname == "Unknown" THEN 
        set @defaultValue = "Customer" 
    ELSE 
        set @defaultValue = @Firstname 
    ENDIF
]%%
				
			

Imposta un formato di data specifico

Cosa può fare AMPScript?

Usa FormatDate() per visualizzare le date nel formato preferito.

Esempio
				
					%%=FormatDate('2024-02-01 09:00', 'ddddd dd MMMM yyyy','HH:MM','en-US')=%%
				
			

Salva un formato orario predefinito

Cosa può fare AMPScript?

Per impostazione predefinita, Salesforce Marketing Cloud utilizza il formato CST per le date. Per impostare un altro formato predefinito, usa SystemDateToLocalDate().

Esempio
				
					%%=SystemDateToLocalDate('2020-11-06 05:00')=%%
				
			

Prevenire gli errori di convalida

Cosa può fare AMPScript?

Funzioni come AttributeValue prevengono gli errori di convalida che interrompono l’invio di email in caso di campi non disponibili in un’estensione di dati.

Esempio
				
					%%[ var @myname set @myname = AttributeValue('FirstNameColumnName') ]%%
				
			

Unificare diversi formati nei database

Cosa può fare AMPScript?

I dati potrebbero essere in formati diversi all’interno di database diversi. Questo problema può essere risolto utilizzando la funzione ProperCase() per capitalizzare correttamente il testo o una variabile.

Esempio
				
					Dear %%=propercase('john')=%%
				
			

Assicurati una corretta manutenzione del codice

Cosa può fare AMPScript?

Il debug di AMPScript in Salesforce Marketing Cloud può essere difficile perché le funzioni integrate disponibili per visualizzare gli errori di script sono limitate. Tuttavia, gli sviluppatori possono prendere in considerazione l’idea di esplorare alcune idee della comunità di Trailblazer per aiutare il processo di debug.

Esempio
				
					<script runat="server">
Platform.Load("Core","1.1.1");
    try{
</script>

%%[ your AMPScript block goes here ]%%

<script runat="server">
    }catch(e){
        Write(Stringify(e));
    }
</script>
				
			

Stai cercando di ottimizzare l'implementazione di Marketing Cloud attraverso le best practice?

Richiedi una consulenza gratuita sul CRM per aiutarti a implementare le strategie ottimali.

Sei un’azienda o un’impresa che potrebbe beneficiare dell’assistenza CRM? Sia che tu abbia bisogno di supporto continuo per Salesforce, di un progetto su misura o di una trasformazione aziendale completa, Mekanys è pronta ad assisterti nell’elevare le tue operazioni con le nostre soluzioni all’avanguardia. Basta compilare il modulo e ci occuperemo del resto.

* Questi campi sono obbligatori.

Condividi questo ...
Picture of Corina Petrușca

Corina Petrușca

"Impara qualcosa su tutto e tutto su qualcosa."